Il doppio volto della tecnologia, tra etica e diritto Convegno internazionale l'11 e il 12 maggio organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Genova

9 maggio 2018
 
COMUNICATO STAMPA

Il doppio volto della tecnologia, tra etica e diritto Convegno internazionale l'11 e il 12 maggio organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Genova

È stato presentato questa mattina a Genova, nella Sala Trasparenza della Regione Liguria, il convegno internazionale Genova DET 2018 “Diritto, Etica e Tecnologia. Il doppio volto della tecnologia” che si svolgerà venerdì 11 e sabato 12 maggio nelle sedi di Palazzo Ducale e del Palazzo della Borsa di Genova.

La presentazione ha visto la partecipazione del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, del sindaco di Genova Marco Bucci e del presidente dell'Ordine degli Avvocati genovesi Alessandro Vaccaro.

Spiega Vaccaro: «I temi sono affascinanti dal punto di vista di tutti i cittadini e diventano vitali soprattutto per chi svolge una professione: per utilizzare le tecnologie occorre non solo conoscerle, ma conoscerne i limiti e i riflessi sulla vita quotidiana – spiega Alessandro Vaccaro, presidente dell'Ordine degli Avvocati di Genova – Noi da tempo stiamo provando ad avvicinare la nostra attività e i nostri studi ai cittadini, lavorando anche a fianco della Regione e del Comune, per dare un contributo allo sviluppo della città ed esserne maggiormente partecipi».

Il presidente della Regione Toti ha commentato: «Genova si candida a essere una delle capitali teccnologiche del Mediterraneo e dell'Europa grazie a tutte le sue eccellenze, dal Polo tecnologico degli Erzelli all'Iit, dagli incubatori tecnologici a Liguria Digitale. Ci sono le condizioni per fare della Liguria una piccola Silicon Valley italiana. Ben venga che a questo humus, a questo genius loci che coltiviamo in questa regione e in questa città si aggiungano gli ordini professionali per una riflessione che accompagni questo processo: vanno affrontati problemi di grande importanza di natura etica, filosofica e soprattutto di diritto per applicare al mondo che cambia quelle regole di civile convivenza che stanno scritte nei codici».

Il convegno si svolgerà in tre sessioni. La prima, a Palazzo Ducale (venerdì 11 dalle 8,30) indaga su Robotica e intelligenza artificiale con la partecipazione di Roberto Cingolani, direttore dell'IIT, Franca Melfi, coordinatore del Polo regionale di chirurgia robotica della Toscana, Domenico Pellegrini, magistrato genovese, Marco Doldi docente alla facoltà di Teologia dell'Italia Settentrionale e alcuni importanti nomi internazionali: Paul Verschure, docente a Barcellona, Nathalie Nevejans della facoltà di Diritto di Douai, Stephen Mason, avvocato inglese, esperto nelle “prove digitali” durante i processi.

Nel pomeriggio (ore 14,30), nella Sala delle Grida del Palazzo della Borsa, si discuterà di Privacy e del Regolamento europeo del 2016 in materia di protezione dei dati personali. Partecipano una serie di esperti del settore e di rappresentanti delle professioni: Salvatore Sica (Consiglio Nazionale Forense), Francesco De Stefano (Ordine dei Medici), Giacomo Goria (Ordine dei Commercialisti), Matteo Gentile (Ordine degli Ingegneri), Walter Locatelli dell'Azienda Ligure Sanitaria, Carlo Brozzo (Liguria Digitale), Giovanni Ferrando (Ebit), Danilo Bianco (Leonardo).

Sabato mattina, dalle 8,30, nuovamente a Palazzo Ducale, si tratterà di Diritto all'oblio, Privacy e Cybersecurity con Vincenzo Roppo, docente di Diritto civile a Genova, Pasquale Serrao d'Aquino, dell'Ufficio studi del Consiglio superiore della Magistratura. Mario Savastano del Consiglio nazionale delle Ricerche, Vincenzo Zeno-Zencovich, docente di Diritto comparato a Roma Tre, Roland Krause docente di Diritto all'Università di Berlino, Andrea Fusaro docente all'Università di Genova, Tiziana Pagnozzi, dirigente del compartimento ligure di Polizia Postale.

Il convegno, organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Genova ha trovato l'adesione di altri Ordini professionali genovesi (Commercialisti, Geometri, Giornalisti, Ingegneri, Medici e Notai) e il patrocinio, della Regione Liguria, del Comune di Genova, del Consiglio Nazionale Forense, della Cassa di Previdenza Forense, dell'Organismo Congressuale Forense e della Scuola Superiore dell'Avvocatura.

“Diritto, Etica e Tecnologia” non è solo un convegno, ma Genova DET diventa il marchio di una serie di iniziative di confronto, di studio e di dibattito che si svolgeranno periodicamente.

Il convegno sarà “raccontato” relazione per relazione con testi e immagini sulla pagina Facebook dell'Ordine degli Avvocati di Genova.

 
Maggiori informazioni

Genova DET 2018
Il doppio volto della tecnologia, tra etica e diritto

Genova 11 - 12 maggio 2018: tutte le foto e i video del convegno internazionale

VIDEO
i relatori DET 2018
FOTO
i volti DET 2018